Dall’Hotel Playa di Rimini, in pochi minuti potrete raggiungere le stupende località di:

Hotel Playa Rimini - San MarinoSAN MARINO.
La più vecchia Repubblica del mondo ed il terzo Stato più piccolo d’Europa. Il centro storico della citta di San Marino è ricco di bellezze naturali, musei, biblioteche e monumenti. Sulla vetta del Monte Titano si ergono le tre Rocche o Torri fortificazioni collegate fra loro con muraglie, con camminamenti alla città sottostante racchiusa da una triplice cerchia di mura, intervallate da diverse porte, baluardi e torrioni. Entro le mure della città vi sono le antiche piazze, i palazzi, musei, chiese, case medioevali tutte in pietra che conservano l’aspetto di un tempo. Per informazioni: Ufficio di Stato per il turismo: 0549 882914
Hotel Playa Rimini - TorrianaTORRIANA.
Torriana, a pochi chilometri da Verucchio, è costruita su uno sperone di roccia e per l’incantevole vista che si ha sulla costa è conosciuta come il “balcone della Romagna». A poca distanza si erge un altro castello perfettamente conservato e visitabile, quello di Montebello, famoso per il fantasma di Azzurrina, una bambina che nel 1375 scomparve e non se ne ritrovò il corpo. La leggenda tramanda che ogni lustro, negli anni che terminano con le cifre 0 o 5 ricompare. Pro Loco Torriana Montebello: via Roma, 7 tel. 0541675402
Hotel Playa RiminiMONTEFIORE CONCA.
Nella terra dei Malatesta, lungo la valle del Conca, si trova uno dei 100 Borghi più belli d’Italia: Montefiore Conca. Qui si respira un’aria particolare. Sarà per la rocca imponente con le sue linee severe che si scorgono sin dal mare, saranno i boschi e le campagne che circondano il centro storico, saranno le sue botteghe di artigiani, i suoi antichi rituali, la vista dei monti dell’Appennino e di tutta la costa romagnola: tutto contribuisce a creare una situazione speciale dove storia e natura hanno trovato un ottimo equilibrio. Da visitare il centro storico che ha come perno la sovrastante Rocca: le strette vie del borgo fortificato si arrotolano ai suoi piedi e convergono verso un’unica porta di accesso. La regina, qui, è la castagna, proveniente da due grandi boschi, il Faggeto e il Monte Auro, e da altri più piccoli. In suo onore si celebra una sagra, tutte le domeniche di ottobre. Il piatto del Borgo sono i passatelli, cotti nel brodo di carne, e naturalmente le caldarroste di Montefiore accompagnate da vino novello. Pro Loco Montefiore Conca: via Roma, 2 tel. 0541 980189
VERRUCCHIO.
Verucchio già 3000 anni fa fu insediamento villanoviano e ne rimane importantissima testimonianza nel Museo Archeologico ricavato dall’antico convento di Sant’Agostino. Intorno all’anno 1000 il nome del paese si lega a quello dei Malatesta. Verucchio starebbe allora a significare ‘Vero Occhio’ della Romagna per la sua particolare posizione strategica. Cucina locale: oltre alla sempre presente piadina con affettati, ottime le tradizionali tagliatelle con ragù di carne e la grigliata di carni miste con castrato. Non mancano i sapori forti del bosco con funghi, tartufi e cacciagione.
SANTARCANGELO.
L’atmosfera è quella di un grande borgo che vuole vivere con i ritmi giusti, attento al proprio aspetto: gli ospiti percepiscono subito una forte identità romagnola. Santarcangelo si sviluppa in epoca romana. Il cuore del paese antico è adagiato su un morbido colle chiamato colle di Giove; qui ancor oggi è ben riconoscibile la tipica struttura del borgo fortificato medioevale. Il Medioevo lasciò una impronta indelebile sulle contrade alte del centro storico sui cui domina la solida Rocca, baluardo strategico sulla pianura circostante. Santarcangelo, è anche un buon punto di partenza per l’esplorazione della Val Marecchia, vallata appenninica che s’incunea in direzione del Monte Carpegna e del Fumaiolo. Proloco: via Di Nanni, 62 tel 0541621510
SAN LEO.
San Leo, detta già Montefeltro, è situata a metri 583 s.m., a 32 km. da Rimini, nella Val Malrecchia (SS 258), su un enorme masso roccioso tutt’intorno invalicabile; vi si accede per un’unica strada tagliata nella roccia. L’antichissima città che fu capoluogo (dall’origine alla fine) della contea di Montefeltro e teatro di battaglie civili e militari per circa due millenni, assunse con Berengario II il titolo di Capitale d’ltalia (962-964). S. Leone (sec. IV d.C.) ne fu l’evangelizzatore. Nel forte, trasformato in prigione durante il dominio pontificio, furono rinchiusi il conte di Cagliostro, che vi morì nel 1795, e Felice Orsini (1844). Notevole il patrimonio architettonico conservato: la pieve preromanica, il duomo romanico lombardo del sec. Xll, il forte; Il Museo di arte sacra recentemente allestito nel Palazzo Mediceo, sparsi sul territorio comunale, i ruderi di diversi castelli, tra i quali quelli di Pietracuta, e di Piega, il convento francescano di S. Igne, il convento domenicano di Monte, di Pietracuta, la chiesa di Montemaggio, con un pregevole soffitto di legno a cassettoni. Il panorama che si gode da San Leo è uno dei più belli e caratteristici della regione, la vista spazia sui monti circostanti e lungo, la vallata del Marecchia, fino al mare. Ufficio Informazioni Turistiche tel. 0541916306 – 0541926967
MONDAINO.
Su un’alta collina della media Valconca, dove un tempo pascolavano i daini e sorgeva un tempio dedicato a Diana, gran dea della caccia e protettrice delle selve, nacque un paese. Il “monte dei daini” divenne un caposaldo della Signoria dei Malatesta sui confini con le terre dei rivali Montefeltro, duchi di Urbino. Mura e porte fortificate, una potente rocca e tutta la struttura del paese ci parlano di questo passato che ogni anno rivive in una delle rievocazioni storiche più curate e coinvolgenti di tutta la Signoria e dell’intera Emilia Romagna. Ma la storia ha regalato a Mondaino belle cose anche nei secoli successivi, come la sua singolarissima piazza circolare, i suoi palazzi e le chiese. Il paesaggio fatto di campagne e macchie è ancora integro e rurale, pronto per essere attraversato e apprezzato in tutte le stagioni. Proloco: tel. 0541 869046
GRADARA.
Gradara più che in tutti gli altri castelli malatestiani, in essa circola ancora aria di cavalleria cortese e crudele, mescolata al ricordo delle ultime prodezze dello sventato e coraggioso Sigismondo Malatesta, prima del declino. Costruita su una collina a 5 chilometri dalla spiaggia di Cattolica, la Rocca di Gradara è un magnifico esempio di architettura militare del XIV secolo. Il castello è visitabile e contiene, oltre all’armeria, una sala delle torture, una cappella con sull’altare una terracotta di Andrea della Robbia e, al piano superiore alcuni ambienti con i mobili originali del Quattro e Cinquecento. Anche le mura che ancora circondano interamente il borgo antico sono percorribili e dalla torre più alta si gode un buon panorama sul territorio circostante. A Gradara soggiornarono, tra gli altri, anche Francesca da Rimini e Lucrezia Borgia e, quando nel 1289 i Malatesta erano esuli da Rimini, proprio a Gradara si consumò la passione e la tragedia di Paolo e Francesca, eternati da Dante nel V canto dell’Inferno. Associazione Pro Loco tel. 0541-964115

Dall’Hotel Playa di Rimini con i vostri bambini potrete raggiungere i parchi:

Hotel Playa Rimini - San MarinoOLTREMARE.
Oltremare è il nuovo parco della collina di Riccione. Avventura, divertimento, scoperta. La Laguna dei Delfini più grande d’Europa, i più incredibili cavallucci marini provenienti da tutto il mondo, l’incontro con gli animali della Fattoria, l’habitat del Delta del Po, il volo dei rapaci, l’ospedale delle tartarughe, i percorsi verdi, l’impatto del meteorite… 110 mila mq per il più emozionante omaggio al nostro Pianeta ed al nostro Mare, dove l’intrattenimento è anche occasione di un’esperienza ricca di contenuti educativi. Se hai visto Oltremare, non lo dimentichi. www.oltremare.org
Hotel Playa Rimini - TorrianaACQUAFAN RICCIONE.
Aquafan è il più famoso aqcuapark d’Europa. 100 mila metri quadrati di superficie, oltre 3 km di scivoli, spettacoli, animazioni, musica e mode… Ma soprattutto, Aquafan è molto più di un parco acquatico. Dal 1987 ad oggi, Aquapark ha saputo sempre confermare la sua capacità di lasciare un proprio segno sulle mode e le tendenze, ritagliandosi un qualificante ruolo di osservatorio e laboratorio dei trend e dei linguaggi. Aquafan è uno show continuo, anche di notte… L’attività serale della discoteca Walky Cup rappresenta ormai da anni un punto di riferimento per la vita notturna della Riviera Romagnola, grazie alla direzione artistica di Linus. L’estate non è una vera estate senza Aquafan. www.aquafan.it
Hotel Playa RiminiMIRABILANDIA.
Mirabilandia è il grande Parco Divertimenti a Tema nella splendida Riviera Adriatica e uno dei principali in Europa; un gioiello che coniuga la genialità alla tecnologia, l’umanità dei più bravi artisti del divertimento alle innovazioni del mondo digitale. Vanta un totale di sei aree tematiche per un totale di 37 fantastiche attrazioni e di…spettacoli.Per maggiori informazioni www.mirabilandia.it
ITALIA IN MINIATURA.
Italia in Miniatura è il parco tematico dedicato al patrimonio storico, architettonico e culturale italiano capace di fondere dal 1970 il divertimento con l’apprendimento. Solo qui, infatti, oltre a vivere grandi emozioni, si può “viaggiare” e addirittura imparare camminando tra le 272 perfette riproduzioni in scala di meraviglie architettoniche del “bel paese”. Italia in Miniatura è scoprire la fisica, giocando nel Luna Park della Scienza, sentirsi il cuore in gola con attrazioni come la Canoa o Sling Shot, incontrare Casanova, navigando in una Venezia solo cinque volte più piccola di quella vera. Dal 2006, sarà anche sognare ad occhi aperti ripercorrendo, a fianco di illustri personaggi del passato, i fatti più importanti della nostra storia nel nuovo spettacolo La Storia d’Italia; misurare la propria abilità al volante di speciali automobili, presso la nuova attrazione Scuola Guida Interattiva per conseguire una speciale patente; lasciarsi coinvolgere in frizzanti battaglie d’acqua all’ultima goccia al Cannonacqua. www.italiainminiatura.com
FIABILANDIA.
Fiabilandia Vieni a scoprire le novità di quest’anno a Fiabilandia!!! Il nuovo Safari Park ti aspetta per farti vivere una emozionante avventura alla scoperta di animali che si incontrano solo in continenti lontani. E se la natura è la tua passione, allora vieni a visitare Il Giardino dei Frutti Dimenticati e la Casa del Contadino vicino alla Vecchia Fattoria dove potrai rivivere le tradizioni di una volta, quando si viveva a contatto con la natura. Per saperne di più visita il nostro sito all’indirizzo www.fiabilandia.it
Tim-IMAX®
Tim-IMAX® Emozioni in formato Extra-Large Tim-IMAX® propone la più spettacolare e coinvolgente esperienza cinematografica al mondo.Schermo Gigante da 600 mq, Proiettore da 15.000 Watt, Sonoro in Surround digitale da 12.000 Watt portano lo spettatore a visitare luoghi lontani che ha solo sognato e a vivere avventure indimenticabili. Stupore, meraviglia e scoperta. Tim-IMAX® è oltre il cinema www.imaxriccione.it
ACQUARIO DI CATTOLICA.
L’acquario di Cattolica al Parco Le Navi 70 vasche espositive che ospitano oltre 3000 esemplari di 400 specie provenienti dai mari di tutto il mondo. Filmati, animazioni, un interessante 3D sulla catena alimentare marina e la speciale sala di monitoraggio che presenta il “dietro le quinte” offrono ulteriori approfondimenti alla visita. Gli squali sono i protagonisti per eccellenza dell’acquario: 50 esemplari di 13 specie diverse, dai più piccoli squali mediterranei ai più grandi squali toro sudafricani. L’esclusiva proposta dell’Acquario di Cattolica è una vera immersione che i visitatori possono sperimentare nella grande vasca degli squali. Una speciale attrezzatura “Bully System” consente a chiunque di provare l’emozione di un vero “FACCIA A FACCIA CON GLI SQUALI “.Arricchiscono i percorsi dell’Acquario due zone espositive : “VELENI”, duemila anni di veleni tra animali, vegetali, minerali e tra storia, arte e leggenda; la nuovissima mostra interattiva “I SUONI DEL MARE” il mare non è un universo silenzioso, anche i pesci comunicano, scopriamo come www.lenavi.it
Condividi